CRONACA   SPECCHIA (LE)  -  mercoledì 13 settembre 2017 - 17:34

Noemi uccisa il giorno stesso in cui è scomparsa

Il corpo senza vita portato via da un carro funebre

di Redazione Norbaonline
Noemi uccisa il giorno stesso in cui è scomparsa

Noemi è stata uccisa lo stesso giorno in cui è scomparsa il 3 settembre scorso e trovata cadavere questa mattina nelle campagne di Castrignano del Capo. E’ quanto emerge dai primi accertamenti medico legali compiuti sul corpo della sedicenne. La salma è stata rinvenuta in piena campagna, sotto un cumulo di massi da cui spuntavano solo i piedi di Noemi, sepolta nei pressi di un muretto a secco.

Il corpo era in avanzato di decomposizione, sul luogo del ritrovamento c’erano larve ancora presenti sui sassi e aria irrespirabile. La ragazza è stata trovata morta con addosso gli stessi indumenti che portava il giorno della scomparsa. E' stata uccisa probabilmente con uno o più colpi di pietra, uno dei quali l'ha raggiunta alla testa. Tracce di sangue, tra l'altro, sono visibili sul luogo dove è stato ritrovato il cadavere, coperto di sassi, a Castrignano del Capo.

Un omicidio probabilmente scaturito da uno stato di impeto, da un momento di gelosia da parte del suo fidanzato di 17 anni già noto per il suo carattere violento e difficile. Al momento non si conoscono le modalità con cui il ragazzo ha ucciso Noemi, né quanto è accaduto nei momenti immediatamente successivi. Il padre del presunto omicida è indagato per concorso in omicidio volontario. Gli inquirenti stanno cercando di fare luce sulle fasi di occultamento e tumulazione del corpo della ragazza. Il corpo della ragazza è stato rimosso dal luogo del ritrovamento e portato via da un carro funebre.





Tag: noemi durini, omicidio, specchia

live tv e radio

I canali del Gruppo Norba in diretta

  • tn8
  • radionorba
  • radionorbatv

Telenorba Marco Montrone - Telenorba Marco Montrone- Telenorba Marco Montrone -->