CRONACA   CERIGNOLA (FG)  -  venerdì 29 dicembre 2017 - 10:00

Perquisizioni e sequestri dei carabinieri a Cerignola

Controllate oltre 30 abitazioni, trovati panetti di hashish e armi

di Redazione Norbaonline
Perquisizioni e sequestri dei carabinieri a Cerignola

A Cerignola i carabinieri, con i militari dello Squadrone eliportato "Cacciatori di Sardegna", hanno eseguito perquisizioni nei quartieri "Torricelli" e "San Samuele", quest'ultimo noto per essere la principale piazza di spaccio di droga dove, nei mesi scorsi, sono stati rinvenuti alcuni chilogrammi di stupefacente di ogni tipo oltre che varie armi. A San Samuele, i militari, hanno trovato una parete in parte staccata: il muro è stato abbattuto e dietro è stato scoperto un vero e proprio bunker, dove i militari hanno
trovato un fucile a pompa con matricola abrasa. Al quartiere Torricelli, invece, nel vano ascensore di uno dei palazzi, i carabinieri hanno trovato due panetti di hashish del peso complessivo di 200 grammi, mentre sul tetto sono stati trovati due fucili ad aria compressa e vari passamontagna, custoditi da un 'pitbull' lasciato evidentemente per scoraggiare controlli da parte delle forze di polizia. L'operazione, che ha visto impiegati oltre 100 militari, ha portato all'identificazione di oltre 200 persone, di cui buona parte pregiudicati, al controllo di 30 abitazioni, delle aree condominiali di 10 palazzi, e di 40 box.





Tag: hashish, armi, carabinieri

live tv e radio

I canali del Gruppo Norba in diretta

  • tn8
  • radionorba
  • radionorbatv