Maxi processo ad appartenenti mafia foggiana: 25 condanne

CRONACA  |  BITONTO (BA)  -  giovedì 26 novembre 2020 - 14:26

Al termine del processo, che si è volto col rito abbreviato, il giudice ha condannato gli imputati anche a risarcire le parti civili lese tra cui un imprenditore che è finito sotto scorta dopo aver denunciato i suoi aguzzini

di Giovanna De Crescenzo
Maxi processo ad appartenenti mafia foggiana: 25 condanne

Condanne con pene fino a 18 anni di reclusione per 25 presunti affiliati alla mafia foggiana accusati, a vario titolo, di associazione mafiosa, estorsioni e rapine aggravate, detenzione illegale di armi e tentato omicidio. Il processo, celebrato con rito abbreviato, ha portato anche alla condanna con risarcimento di chi si e’ costituito parte civile, tra questi anche la regione puglia. Stando alle indagini della direzione distrettuale antimafia di bari, gli imputati avrebbero taglieggiato per anni, dal 2015 a 2018, quindici tra imprenditori e commercianti di foggia, costringendoli a pagare un pizzo che variava dai 50 euro a funerale per una ditta di onoranze funebri, ai 500 euro a settimana per una discoteca, all’assunzione di persone vicine al clan in una rssa, minacciando le vittime, con armi e aggressioni fisiche, di ucciderli o danneggiare le aziende con esplosioni. Michele Emiliano, si dice soddisfatto per questo risultato: “la regione puglia è al fianco dei cittadini, dei magistrati, delle forze dell’ordine della provincia di foggia senza se e senza ma.”

indietro

Ultime 24 ore

Telenorba 40
Guarda tutti i nostri programmi che hanno fatto storia, un tuffo nel passato da rivedere dalla prima all'ultima puntata.

Programmi tv
Tutti i nostri programmi tv ora in onda, da rivedere dove e quando vuoi, sempre disponibili e sempre con te.

Informazione
Resta sempre aggiornato con tutte le nostre rubriche di informazione, moda e tendenze.

Radionorba
Rivedi i nostri speciali, dalle interviste ai tuoi artisti preferiti a Battiti live, segui i nostri speciali di San Remo e molto altro ancora.