Taranto, Carabinieri tentano di sedare liti ma vengono aggrediti: 2 arresti

CRONACA  |  TARANTO (TA)  -  mercoledì 13 gennaio 2021 - 11:25

In un caso un 27enne africano ha aggredito i militari con un coltello

di Redazione Norbaonline
Taranto, Carabinieri tentano di sedare liti ma vengono aggrediti: 2 arresti

Sono due gli arresti fatti dai Carabinieri della provincia jonica rispettivamente in due casi nei quali sono intervenuti per sedare delle liti e sono stati aggrediti. Nel primo caso i militari sono intervenuti a Leporano per sedare una violenta lite in famiglia scaturita per futili motivi tra una coppia di tarantini e il loro figlio 18enne. Il ragazzo, dopo aver minacciato e picchiato i genitori con un'arma improvvisata, ha aggredito le forze dell'ordine che erano giunti sul posto. Nel secondo caso sono intervenuti in via Amalfi, a Taranto, in soccorso di una donna, originaria della Nigeria minacciata da un suo conoscente, un 27enne, originario del Gambia. Anche in questo caso il giovane, alla vista dei Carabinieri che soccorrevano la donna, preso dalla rabbia ha aggredito i militari brandendo un lungo coltello a serramanico. Entrambi gli aggressori sono ora agli arresti

 



indietro

Ultime 24 ore

Telenorba 40
Guarda tutti i nostri programmi che hanno fatto storia, un tuffo nel passato da rivedere dalla prima all'ultima puntata.

Programmi tv
Tutti i nostri programmi tv ora in onda, da rivedere dove e quando vuoi, sempre disponibili e sempre con te.

Informazione
Resta sempre aggiornato con tutte le nostre rubriche di informazione, moda e tendenze.

Radionorba
Rivedi i nostri speciali, dalle interviste ai tuoi artisti preferiti a Battiti live, segui i nostri speciali di San Remo e molto altro ancora.