Bari, mascherine vendute a 40 euro: chiesto processo per truffa

CRONACA  |  BARI (BA)  -  lunedì 22 febbraio 2021 - 17:02

Alcune mascherine sarebbero state vendute con un prezzo maggiorato del 1.534,94%

di Redazione Norbaonline
Bari, mascherine vendute a 40 euro: chiesto processo per truffa

La Procura di Bari ha chiesto il rinvio a giudizio la titolare di un'azienda di Altamura, la Milo srl, per i reati di manovre speculative sul mercato e truffa aggravata: durante il primo lockdown l'azienda avrebbe messo in vendita diversi dpi, tra cui mascherine, su Amazon "con ricarichi dei prezzi medi via via crescenti, in tal modo imponendo sul mercato un prezzo medio progressivamente maggiorato e largamente superiore a quello medio di vendita praticato fino al 20 febbraio, applicando ricarichi sul prezzo massimo di vendita sino al 1.534,94% rispetto a quello di acquisto". In particolare, l'imprenditrice si sarebbe procacciata 11.720 mascherine pagandole tra 1,12 e 2,69 euro ciascuna, per poi rivenderle al prezzo di minimo 9,99 euro, fino a 43,98 euro.

 

 

indietro

Ultime 24 ore

Telenorba 40
Guarda tutti i nostri programmi che hanno fatto storia, un tuffo nel passato da rivedere dalla prima all'ultima puntata.

Programmi tv
Tutti i nostri programmi tv ora in onda, da rivedere dove e quando vuoi, sempre disponibili e sempre con te.

Informazione
Resta sempre aggiornato con tutte le nostre rubriche di informazione, moda e tendenze.

Radionorba
Rivedi i nostri speciali, dalle interviste ai tuoi artisti preferiti a Battiti live, segui i nostri speciali di San Remo e molto altro ancora.