Lecce, arrestato Sergio Notaro: boss della Scu latitante da gennaio

CRONACA  |  LECCE (LE)  -  giovedì 4 marzo 2021 - 20:59

Notaro è accusato di vari reati ,associazione per delinquere di tipo mafioso, traffico illecito di sostanze stupefacenti, estorsione e rapina in concorso aggravata dal metodo mafioso commessi su Lecce e provincia dal 2008 al 2013

di Stefania Congedo
Lecce, arrestato Sergio Notaro: boss della Scu latitante da gennaio

Era latitante dallo scorso gennaio, quando era sfuggito alla cattura. Oggi i carabinieri lo hanno arrestato. Si tratta di Sergio Notaro, 61 anni di Campi salentina, ritenuto a capo di uno dei gruppi della Scu, operante nel nord Salento, in particolare su Squinzano. E’ stato rintracciato nella depandance di una villa a Melendugno dove si nascondeva da più di due mesi.
Notaro è accusato di vari reati ,associazione per delinquere di tipo mafioso, traffico illecito di sostanze stupefacenti, estorsione e rapina in concorso aggravata dal metodo mafioso commessi su Lecce e provincia dal 2008 al 2013, Deve espiare una pena definitiva di 13 anni, 5 mesi e 27 giorni di reclusione.

indietro

Ultime 24 ore

Telenorba 40
Guarda tutti i nostri programmi che hanno fatto storia, un tuffo nel passato da rivedere dalla prima all'ultima puntata.

Programmi tv
Tutti i nostri programmi tv ora in onda, da rivedere dove e quando vuoi, sempre disponibili e sempre con te.

Informazione
Resta sempre aggiornato con tutte le nostre rubriche di informazione, moda e tendenze.

Radionorba
Rivedi i nostri speciali, dalle interviste ai tuoi artisti preferiti a Battiti live, segui i nostri speciali di San Remo e molto altro ancora.