Scontro tra treni: accolta la ricusazione nei confronti dei giudici

CRONACA  |  TRANI (BT)  -  martedì 25 giugno 2019 - 11:48

La ricusazione non causera' ritardi nel processo

di Redazione Norbaonline
Scontro tra treni: accolta la ricusazione nei confronti dei giudici

La Corte di Appello di Bari ha accolto l'istanza di ricusazione dei giudici del Tribunale di Trani, Giulia Pavese presidente, Paola Angela De Santis e Filomena Sara De Rosa a latere, che hanno presenziato le fasi preliminari del processo sul disastro ferroviario che il 12 luglio 2016, sulla tratta tra Andria e Corato, causo' la morte di 23 persone e il ferimento di 51 passeggeri. Nel processo la societa' Ferrotramviaria e' imputata insieme con 17 persone, dipendenti e dirigenti
dell'azienda pugliese di trasporti e del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, accusati, a vario titolo, di
disastro ferroviario, omicidio colposo, lesioni gravi colpose, omissione dolosa di cautele e violazione delle norme sulla
sicurezza sul lavoro.  Il presidente del Tribunale di Trani dovra' ora nominare un nuovo collegio giudicante. Il provvedimento, depositato oggi, la ufficializzato la ricusazione presentata da Ferrotramviaria, imputata e responsabile civile nel processo.

 

indietro

Ora in onda

Seguici su Facebook

Telenorba 40
Guarda tutti i nostri programmi che hanno fatto storia, un tuffo nel passato da rivedere dalla prima all'ultima puntata.

Programmi tv
Tutti i nostri programmi tv ora in onda, da rivedere dove e quando vuoi, sempre disponibili e sempre con te.

Informazione
Resta sempre aggiornato con tutte le nostre rubriche di informazione, moda e tendenze.

Radionorba
Rivedi i nostri speciali, dalle interviste ai tuoi artisti preferiti a Battiti live, segui i nostri speciali di San Remo e molto altro ancora.