Uccise paziente nell'ospedale di Venafro, confermato l'ergastolo

  |  VENAFRO (IS)  -  martedì 17 dicembre 2019 - 20:01

I fatti si riferiscono al 2016, quando la donna uccise Celestino Valentino, 76 anni di Pratella

di Redazione Norbaonline
Uccise paziente nell

La corte d'Appello di Campobasso ha confermato 30 anni di reclusione per Anna Minchella, l'infermiera arrestata per l'omicidio di un anziano ricoverato all'ospedale di Venafro, rigettando l'istanza della difesa. I fatti si riferiscono al 2016, quando la donna uccise Celestino Valentino, 76 anni di Pratella iniettandogli nella gola acido cloridrico. L'omicidio, secondo gli inquirenti, fu commesso per vendetta nei confronti della figlia dell'anziano. Mezzo milione di euro il risarcimento previsto per le parti civili.

indietro

Ultime 24 ore

Ora in onda

Seguici su Facebook

Telenorba 40
Guarda tutti i nostri programmi che hanno fatto storia, un tuffo nel passato da rivedere dalla prima all'ultima puntata.

Programmi tv
Tutti i nostri programmi tv ora in onda, da rivedere dove e quando vuoi, sempre disponibili e sempre con te.

Informazione
Resta sempre aggiornato con tutte le nostre rubriche di informazione, moda e tendenze.

Radionorba
Rivedi i nostri speciali, dalle interviste ai tuoi artisti preferiti a Battiti live, segui i nostri speciali di San Remo e molto altro ancora.