Francavilla Fontana, assolti Fratelli Di Castri per rogo al Centro Casalinghi

  |  FRANCAVILLA FONTANA (BR)  -  domenica 2 febbraio 2020 - 08:51

I due fratelli sono stati assolti con formula piena perchè il fatto non sussiste

di Pamela Spinelli
Francavilla Fontana, assolti Fratelli Di Castri per rogo al Centro Casalinghi

Sono stati assolti con formula piena perchè il fatto non sussiste i fratelli Pompeo e Vincenzo Di Castri, soci del Centro Casalinghi srl di Francavilla Fontana, processati con l'accusa di avere, dolosamente, incendiato e provocato gravi danni alle strutture della loro azienda e alle merci custodite all'interno, nonchè di fraudolento danneggiamento dei beni assicurati. Il processo penale a loro carico si è concluso il 30 gennaio con l'assoluzione perchè il fatto non sussiste. I fratelli Di Castri erano difesi dagli avvocati Roberto Palmisano e Pierluigi D’Urso, coadiuvati dall'ingegnere Angelo Sgura e e dal dottor Giampiero Moretto. Il rogo si verificò nel luglio 2017 nella zona Pip della città.

indietro

Ultime 24 ore

Ora in onda

Seguici su Facebook

Telenorba 40
Guarda tutti i nostri programmi che hanno fatto storia, un tuffo nel passato da rivedere dalla prima all'ultima puntata.

Programmi tv
Tutti i nostri programmi tv ora in onda, da rivedere dove e quando vuoi, sempre disponibili e sempre con te.

Informazione
Resta sempre aggiornato con tutte le nostre rubriche di informazione, moda e tendenze.

Radionorba
Rivedi i nostri speciali, dalle interviste ai tuoi artisti preferiti a Battiti live, segui i nostri speciali di San Remo e molto altro ancora.