Nardò: sequestrato allevamento di bovini

  |  NARD (LE)  -  mercoledì 5 febbraio 2020 - 13:10

Scatta il sequestro sanitario per un allevamento di bovini a Nardò dove è stato rinvenuto un focolaio di febbre catarrale degli ovini, infezione conosciuta come ''Blu Tongue''

di Stefania Congedo
Nardò: sequestrato allevamento di bovini

Scatta il sequestro sanitario per un allevamento di bovini in agro di Nardò dove è stato rinvenuto un focolaio di febbre catarrale degli ovini, infezione conosciuta come “ Blu Tongue”, la lingua blu. L’ordinanza con cui il sindaco di nardò Pippi Mellone ha disposto il sequestro segue la segnalazione arrivata lo scorso 30 gennaio dai medici del Servizio Veterinario del Dipartimento di prevenzione dell’Asl di Lecce. A risultare positivo all’infezione è stato un bovino “sentinella” , subito messo in ambiente protetto per essere sottoposto alle cure del caso. Nell’ordinanza che dispone il sequestro viene interdetta anche la movimentazione dei capi , con l’obbligo di censimento di tutti gli animali. La febbre catarrale è una infezione che colpisce bovini, pecore e capre arrivando ad ucciderli , ma non è pericolosa per l’uomo .

indietro

Ultime 24 ore

Ora in onda

Seguici su Facebook

Telenorba 40
Guarda tutti i nostri programmi che hanno fatto storia, un tuffo nel passato da rivedere dalla prima all'ultima puntata.

Programmi tv
Tutti i nostri programmi tv ora in onda, da rivedere dove e quando vuoi, sempre disponibili e sempre con te.

Informazione
Resta sempre aggiornato con tutte le nostre rubriche di informazione, moda e tendenze.

Radionorba
Rivedi i nostri speciali, dalle interviste ai tuoi artisti preferiti a Battiti live, segui i nostri speciali di San Remo e molto altro ancora.