Fase 2: in Puglia 700mila esami e visite da smaltire

  |  0 ()  -  sabato 30 maggio 2020 - 17:18

Pronto il piano di rientro: raddoppio turni, straordinari e assunzioni

di Redazione Norbaonline
Fase 2: in Puglia 700mila esami e visite da smaltire

Sono circa 700mila le prestazioni sanitarie, tra esami e visite, che il sistema sanitario pugliese deve recuperare dopo i tre mesi di sospensione dell'attività non urgente per affrontare l'emergenza coronavirus. A confermarlo è il direttore del dipartimento Salute, Vito Montanaro. Da marzo a maggio, per via del Covid, rispetto allo stesso periodo del 2019, negli ospedali e ambulatori è stato garantito il 30% delle prestazioni, quelle urgenti. Studiato un piano per l'abbattimento delle liste di attesa: entro settembre, la Regione conta di smaltire le 700mila prestazioni che si sono accumulate.

Turni di 12 ore per sei giorni, previsto inoltre l'aumento delle ore di specialistica ambulatoriale nel pubblico e i privati accreditati dovranno raddoppiare la loro attività, utilizzando il budget di marzo, aprile e maggio non speso per lo stop. Se non dovesse essere sufficiente, la Regione è pronta ad effettuare nuove assunzioni nel pubblico e ad acquistare dai privati accreditati ulteriori prestazioni extra budget. 

indietro

Ultime 24 ore

Ora in onda

Seguici su Facebook

Telenorba 40
Guarda tutti i nostri programmi che hanno fatto storia, un tuffo nel passato da rivedere dalla prima all'ultima puntata.

Programmi tv
Tutti i nostri programmi tv ora in onda, da rivedere dove e quando vuoi, sempre disponibili e sempre con te.

Informazione
Resta sempre aggiornato con tutte le nostre rubriche di informazione, moda e tendenze.

Radionorba
Rivedi i nostri speciali, dalle interviste ai tuoi artisti preferiti a Battiti live, segui i nostri speciali di San Remo e molto altro ancora.