La Xylella ora preoccupa anche il barese: l'allarme di Coldiretti

  |  LOCOROTONDO (BA)  -  sabato 30 maggio 2020 - 21:07

Sotto accusa "il sistema di controllo dell'unione europea con frontiere colabrodo"

di Giovanna De Crescenzo
La Xylella ora preoccupa anche il barese: l

La Xylella supera i confini del Salento e arriva in provincia di Bari: 5 ulivi sono risultati infetti, conclamati, nelle campagne di Locorotondo. A darne notizia è Coldiretti Puglia che denuncia "la gravità della situazione" e fa sapere che in totale, gli ulivi risultati infetti, sono 49: 2 a Crispiano, 3 a Ostuni e 39 a Francavilla Fontana nelle provincia di Brindisi, oltre ai 5 di locorotondo. Coldiretti punta il dito contro "i ritardi negli espianti negli ultimi anni che hanno consentito l'avanzata della malattia". Inoltre mette sotto accusa "il sistema di controllo dell'unione europea con frontiere colabrodo che hanno lasciato passare materiale vegetale infetto, poiche' il batterio che sta distruggendo gli ulivi pugliesi e' stato introdotto nel salento dal costa rica attraverso le rotte commerciali di rotterdam. Da allora, continua coldiretti, non e' stata applicata nessuna strategia per fermare il contagio.

indietro

Ultime 24 ore

Ora in onda

Seguici su Facebook

Telenorba 40
Guarda tutti i nostri programmi che hanno fatto storia, un tuffo nel passato da rivedere dalla prima all'ultima puntata.

Programmi tv
Tutti i nostri programmi tv ora in onda, da rivedere dove e quando vuoi, sempre disponibili e sempre con te.

Informazione
Resta sempre aggiornato con tutte le nostre rubriche di informazione, moda e tendenze.

Radionorba
Rivedi i nostri speciali, dalle interviste ai tuoi artisti preferiti a Battiti live, segui i nostri speciali di San Remo e molto altro ancora.