Giovinazzo, arrestati i due carabinieri stipendiati dal clan

  |  GIOVINAZZO (BA)  -  giovedì 18 giugno 2020 - 21:03

Per 7 anni hanno ottenuto favori e beni per circa 400mila euro

di Redazione Norbaonline
Giovinazzo, arrestati i due carabinieri stipendiati dal clan

Oltre 400 mila euro in sette anni, in 'stipendi' mensili da mille o 500 euro, un cesto di Natale, un  televisore e un elettrodomestico per la cucina. Sono i beni, denaro e regali, che due appuntati dei carabinieri in servizio nella stazione di Giovinazzo, in provincia di Bari, avrebbero ricevuto dal 2012 al 2018 da uomini vicini ad un'organizzazione mafiosa, il clan Di Cosola, in cambio di informazioni riservate su indagini in corso. Con le accuse di concorso esterno in associazione mafiosa, corruzione in atti giudiziari e rivelazioni del segreto d'ufficio con l'aggravante mafiosa, i due militari sono finiti in carcere su disposizione della magistratura barese. Stando alle indagini dei carabinieri, coordinate dal pm della Dda Federico Perrone Capano, i due avrebbero ritardato indagini o rivelato particolari di inchieste sul clan, fornendo in alcune occasioni copie di verbali di collaboratori di giustizia. In un'occasione uno dei due militari avrebbe ottenuto in cambio
persino l'indebito risarcimento del danno per un incidente stradale organizzato su sua richiesta per approfittare dell'indennita' di servizio per la malattia.

indietro

Ultime 24 ore

Ora in onda

Seguici su Facebook

Telenorba 40
Guarda tutti i nostri programmi che hanno fatto storia, un tuffo nel passato da rivedere dalla prima all'ultima puntata.

Programmi tv
Tutti i nostri programmi tv ora in onda, da rivedere dove e quando vuoi, sempre disponibili e sempre con te.

Informazione
Resta sempre aggiornato con tutte le nostre rubriche di informazione, moda e tendenze.

Radionorba
Rivedi i nostri speciali, dalle interviste ai tuoi artisti preferiti a Battiti live, segui i nostri speciali di San Remo e molto altro ancora.