Foggia, caporalato: arrestati imprenditore e collaboratore

CRONACA  |  FOGGIA (FG)  -  mercoledì 1 luglio 2020 - 11:19

Secondo le indagini le cinque aziende agricole, negli anni precedenti, hanno fatturato circa 5 milioni e 800 mila euro e si avvalevano di braccianti reclutati nei ghetti, ai quali era concessa una paga che variava dai 3,33 ai 5,71 euro l'ora

di Redazione Norbaonline
Foggia, caporalato: arrestati imprenditore e collaboratore

I Carabinieri di Foggia, insieme ad alcuni operatori del Nucleo Ispettorato del Lavoro, hanno potuto trarre in arresto un imprenditore agricolo di Apricena e un suo collaboratore che aveva il compito di gestire le cinque aziende di cui si occupava. Per i due le accuse principali sono di intermediazione illecita e sfruttamento del lavoro aggravati e altre
violazioni in materia di formazione dei lavoratori sui rischi per la salute e la sicurezza sul lavoro, nonche' relative all'igiene del lavoro e di uso dei dispositivi di protezione individuali. Secondo le indagini le cinque aziende agricole, negli anni precedenti, hanno fatturato circa 5 milioni e 800 mila euro e si avvalevano di braccianti reclutati nei ghetti, ai quali era concessa una paga che variava dai 3,33 ai 5,71 euro l'ora. Venivano impiegati dalle 7 alle 9 ore al giorno senza giorni di riposo e pausa pranzo. Era proprio il collaboratore dell'imprenditore che si occupava di risolvere le eventuali controversie che sorgevano con i braccianti

 

 

indietro

Ultime 24 ore

Ora in onda

Seguici su Facebook

Telenorba 40
Guarda tutti i nostri programmi che hanno fatto storia, un tuffo nel passato da rivedere dalla prima all'ultima puntata.

Programmi tv
Tutti i nostri programmi tv ora in onda, da rivedere dove e quando vuoi, sempre disponibili e sempre con te.

Informazione
Resta sempre aggiornato con tutte le nostre rubriche di informazione, moda e tendenze.

Radionorba
Rivedi i nostri speciali, dalle interviste ai tuoi artisti preferiti a Battiti live, segui i nostri speciali di San Remo e molto altro ancora.