Assunzioni in cambio della promessa di voti, indagato politico pugliese

  |  BARI (BA)  -  mercoledì 1 luglio 2020 - 18:49

Nell'inchiesta risultano indagati imprenditori e funzionari pubblici

di Alessandro Miglietta
Assunzioni in cambio della promessa di voti, indagato politico pugliese

Assunzioni in cambio della promessa di voti alle prossime elezioni regionali e polizze fideiussorie false per ottenere contributi a fondo perduto. C'e' un esponente politico pugliese al centro dell’inchiesta della Procura di Bari che nelle ultime ore ha portato la Guardia di Finanza a effettuare una serie di perquisizioni con l’acquisizione di documenti. Stando a quanto emerge dalle indagini, il politico in questione, tramite suo fratello, avrebbe favorito l’assunzione di alcune persone presso società baresi, aggiudicatarie di grossi appalti o beneficiarie di contributi
pubblici. Nell'inchiesta risultano indagati imprenditori e funzionari pubblici. Grazie alle polizze fideiussorie false, rilasciate da un cittadino di Monopoli, gli imprenditori avrebbero percepito illecitamente contributi regionali a fondo perduto per oltre 50 milioni di euro in due anni, beneficiando anche di un'accelerazione dell'iter burocratico.

indietro

Ultime 24 ore

Ora in onda

Seguici su Facebook

Telenorba 40
Guarda tutti i nostri programmi che hanno fatto storia, un tuffo nel passato da rivedere dalla prima all'ultima puntata.

Programmi tv
Tutti i nostri programmi tv ora in onda, da rivedere dove e quando vuoi, sempre disponibili e sempre con te.

Informazione
Resta sempre aggiornato con tutte le nostre rubriche di informazione, moda e tendenze.

Radionorba
Rivedi i nostri speciali, dalle interviste ai tuoi artisti preferiti a Battiti live, segui i nostri speciali di San Remo e molto altro ancora.