Barletta, imbrattato murales antifascista

  |  BARLETTA (BT)  -  giovedì 30 luglio 2020 - 12:51

Nuovamente vandalizzato il murales nei giardini De Nittis

di 
Barletta, imbrattato murales antifascista

Ripristinato alla vigilia della celebrazione della Festa della Repubblica, dopo che era stato deturpato a fine maggio, è stato nuovamente vandalizzato il murales con la scritta “Barletta antifascista” nei giardini De Nittis a Barletta. Il murales, dedicato ai fratelli partigiani Pietro e Ruggero Vitrani uccisi ala fine della guerra che avevano 18 e 20 anni, è stato imbrattato con dello spray di colore nero. “Un ulteriore attacco a uno dei luoghi simbolo della memoria storica che parla della partecipazione della nostra città alla Lotta di liberazione dal nazifascismo”, ha detto il presidente dell’Anpi Bat Roberto Tarantino il quale ha ricordato come Barletta sia stata decorata con due medaglie d’oro alla Resistenza e che “centinaia di partigiani e di deportati barlettani hanno dato un importante contributo perché l’Italia fosse liberata dalla buia dittatura fascista”. Tarantino si è rivolto “a tutte le competenti Autorità perché intraprendano ogni azione utile affinché siano ricercati e individuati i responsabili del vile atto ed evitare, in futuro, che questo importante luogo della memoria venga maggiormente protetto e mai più deturpato”.

indietro

Ultime 24 ore

Ora in onda

Seguici su Facebook

Telenorba 40
Guarda tutti i nostri programmi che hanno fatto storia, un tuffo nel passato da rivedere dalla prima all'ultima puntata.

Programmi tv
Tutti i nostri programmi tv ora in onda, da rivedere dove e quando vuoi, sempre disponibili e sempre con te.

Informazione
Resta sempre aggiornato con tutte le nostre rubriche di informazione, moda e tendenze.

Radionorba
Rivedi i nostri speciali, dalle interviste ai tuoi artisti preferiti a Battiti live, segui i nostri speciali di San Remo e molto altro ancora.