Maxi sequestro di quasi 3 tonnellate di prodotti ittici

  |  BARI (BA)  -  martedì 15 settembre 2020 - 18:09

Tra le città coinvolte, Bari, Polignano a mare, Giovinazzo e Andria

di Alessandro Miglietta
Maxi sequestro di quasi 3 tonnellate di prodotti ittici

Tre tonnellate e mezzo di prodotti ittici privi di tracciabilita' o scaduti sono state sequestrate dalla guardia costiera di Bari. La situazione piu' grave e' stata riscontrata in una sala ricevimenti di Polignano a mare dove le Fiamme Gialle hanno ritirato 150 kg di pesce di provenienza incerta e altri 20 kg di prodotto scaduto. Ad Andria, il titolare di una pescheria e' stato denunciato per la vendita di datteri di mare mentre a Bari un ristoratore, denunciato per frode in commercio, rischia fino a due anni di reclusione per aver somministrato pangasio spacciandolo per pesce persico. A Giovinazzo, invece, la guardia costiera ha apposto i sigilli a un impianto di depurazione composto da 5 vasche, sequestrando 455 chilogrammi di molluschi bivalvi, tra cozze nere, pelose, fasolari e ostriche. Elevate sanzioni per un importo totale di 88mila euro. Analoghi sequestri sono stati eseguiti dalla guardia costiera di Barletta.

indietro

Ora in onda

Seguici su Facebook

Telenorba 40
Guarda tutti i nostri programmi che hanno fatto storia, un tuffo nel passato da rivedere dalla prima all'ultima puntata.

Programmi tv
Tutti i nostri programmi tv ora in onda, da rivedere dove e quando vuoi, sempre disponibili e sempre con te.

Informazione
Resta sempre aggiornato con tutte le nostre rubriche di informazione, moda e tendenze.

Radionorba
Rivedi i nostri speciali, dalle interviste ai tuoi artisti preferiti a Battiti live, segui i nostri speciali di San Remo e molto altro ancora.