Brindisi, si fingono Carabinieri e avvocati per truffare anziani: arrestati giovani napoletani

CRONACA  |  SAN PIETRO VERNOTICO (BR)  -  venerdì 18 settembre 2020 - 13:17

La cabina di controllo restava a Napoli , mentre tre trasferisti partivano alla volta di Brindisi, dove affittavano un b&b cominciando a studiare le vittime da colpire, attraverso l’uso quotidiano di almeno 3 SIM card intestate a cittadini extracomunitari

di Stefania Congedo
Brindisi, si fingono Carabinieri e avvocati per truffare anziani: arrestati giovani napoletani

Per lo più giovanissimi. Tutti con precedenti specifici, residenti nel napoletano. Accusati di far parte di una associazione a delinquere finalizzata a raggirare incauti anziani, fingendosi ora carabinieri, avvocati o corrieri incaricati di consegnare un pacco. In sei sono finiti agli arresti, quattro ai domiciliari. Su di loro i militari della compagnia dei Carabinieri di San Vito Dei Normanni, sono arrivati grazie ad una serrata indagine scattata dopo le prime denunce. 24 le truffe contestate, tra giugno e agosto 2019, dieci delle quali andate a segno. Vittime del raggiro anziani dai 70 ai 90 anni residenti in vari comuni del brindisino. Una banda organizzata. La cabina di controllo restava a Napoli , mentre tre trasferisti partivano alla volta di Brindisi, dove affittavano un b&b cominciando a studiare le vittime da colpire, attraverso l’uso quotidiano di almeno 3 SIM card intestate ad ignari cittadini extracomunitari, sostituendole nella stessa giornata. La vittima veniva contattata dal telefonista, che la informava spacciandosi per un avvocato , che il figlio o il nipote erano trattenuti dai carabinieri per aver causato un incidente proponendo un versamento cauzionale di una somma di denaro per evitarne l'arresto , oppure fingendosi dei corrieri , chiedevano di saldare in contrassegno un pacco richiesto dal presunto congiunto dell’anziano , come accaduto ad una vecchietta di Ceglie Messapica che al posto di pezzi per computer una volta aperto il plico si è trovata delle confezioni di succo di frutta. Un’altra anziana addirittura si è persino fatta accompagnare dal suo truffatore al bancomat per prelevare il denaro da versare .

indietro

Ora in onda

Seguici su Facebook

Telenorba 40
Guarda tutti i nostri programmi che hanno fatto storia, un tuffo nel passato da rivedere dalla prima all'ultima puntata.

Programmi tv
Tutti i nostri programmi tv ora in onda, da rivedere dove e quando vuoi, sempre disponibili e sempre con te.

Informazione
Resta sempre aggiornato con tutte le nostre rubriche di informazione, moda e tendenze.

Radionorba
Rivedi i nostri speciali, dalle interviste ai tuoi artisti preferiti a Battiti live, segui i nostri speciali di San Remo e molto altro ancora.