Matera: picchia la moglie con calci e pugni, ai domiciliari un 45enne

  |  MATERA (MT)  -  martedì 22 settembre 2020 - 11:15

Distrutto il cellulare della donna, voleva chiamare la Polizia

di Redazione Norbaonline
Matera: picchia la moglie con calci e pugni, ai domiciliari un 45enne

Un uomo di 45 anni e' agli arresti domiciliari, a Matera, con le accuse di maltrattamenti in famiglia aggravati e violenza privata ai danni della moglie, dalla quale si sta separando in modo consensuale. L'arresto e' avvenuto dopo l'intervento della Polizia, chiesto da una telefonata che segnalava "un'accesa lite" in un appartamento, in corso davanti alle due figlie minorenni della coppia. Gli agenti hanno trovato a terra il telefonino della donna, "mandato in frantumi" dal marito per evitare che la moglie chiamasse la Polizia. La donna e' stata medicata in ospedale per alcune escoriazioni e un trauma alla spalla sinistra: ha raccontato "una serie di soprusi e vessazioni a cui era sottoposta da oltre dieci anni". Insulti e aggressioni, "anche fisiche, si intensificavano ogni volta che la malcapitata manifestava l'intenzione di interrompere il rapporto" col marito.

indietro

Ora in onda

Seguici su Facebook

Telenorba 40
Guarda tutti i nostri programmi che hanno fatto storia, un tuffo nel passato da rivedere dalla prima all'ultima puntata.

Programmi tv
Tutti i nostri programmi tv ora in onda, da rivedere dove e quando vuoi, sempre disponibili e sempre con te.

Informazione
Resta sempre aggiornato con tutte le nostre rubriche di informazione, moda e tendenze.

Radionorba
Rivedi i nostri speciali, dalle interviste ai tuoi artisti preferiti a Battiti live, segui i nostri speciali di San Remo e molto altro ancora.