Terremoto in Serie C, società pronte allo sciopero

CALCIO  |  0 ()  -  mercoledì 23 settembre 2020 - 09:15

Secondo Calcagno, vice presidente dell'Aic la norma introdotta da Francesco Ghirelli e dalla maggioranza delle società di serie C per limitare la spesa degli ingaggi, non ha una logica

di Michele Paldera
Terremoto in Serie C, societ pronte allo sciopero

Prima la minaccia, ieri la proclamazione dello sciopero. Domenica la serie C rischia di non partire per la protesta della associazione italiana calciatori. Quale il motivo? La novità introdotta dalla Lega Pro della limitazione a 22 del numero dei calciatori nati prima del 2001 che potranno scendere in campo e che saranno inseriti in una lista ad hoc consegnata in Lega da ogni società. Significa, tradotto in soldoni, che circa 200 calciatori rischiano di restare senza contratto o quantomeno di essere pagati ma di non giocare. Secondo Calcagno, vice presidente dell'Aic la norma introdotta da Francesco Ghirelli e dalla maggioranza delle società di serie C per limitare la spesa degli ingaggi, non ha una logica perché tesserare più di 22 atleti nati prima del 2001 è una libera scelta delle società, ma l'obbligo di limitarsi a quel numero penalizza non soltanto i calciatori ma anche le stesse società che vogliono investire e quindi far crescere il terzo campionato italiano. Le posizioni sembrano rigide: Ghirelli ha detto più volte che non è disposto a trattare, l'Aic ha dimostrato che fa sul serio. Senza una mediazione difficilmente quindi domenica il campionato partirà. Ghirelli dal canto suo è forte sia del consenso della stragrande maggioranza delle società su questo nuovo regolamento, sia del prevedibile dissenso delle tifoserie che non capirebbero i motivi dello sciopero. Le società più forti economicamente accusano a mezza voce però Ghirelli di aver adottato questo provvedimento solo per garantirsi la rielezione alla guida della lega Pro

indietro

Ultime 24 ore

Ora in onda

Seguici su Facebook

Telenorba 40
Guarda tutti i nostri programmi che hanno fatto storia, un tuffo nel passato da rivedere dalla prima all'ultima puntata.

Programmi tv
Tutti i nostri programmi tv ora in onda, da rivedere dove e quando vuoi, sempre disponibili e sempre con te.

Informazione
Resta sempre aggiornato con tutte le nostre rubriche di informazione, moda e tendenze.

Radionorba
Rivedi i nostri speciali, dalle interviste ai tuoi artisti preferiti a Battiti live, segui i nostri speciali di San Remo e molto altro ancora.