Migrante col covid scappa da ospedale, bloccato dai carabinieri

  |  FOGGIA (FG)  -  giovedì 24 settembre 2020 - 13:38

E’ successo questa mattina a Foggia

di Pietro Loffredo
Migrante col covid scappa da ospedale, bloccato dai carabinieri

Scappa dall’ospedale, ma viene subito bloccato dai carabinieri. E’ successo questa mattina a Foggia, dove un giovane africano, positivo al Covid, è fuggito dal plesso del ‘D’Avanzo’, sede distaccata del Policlinico Riuniti.
Il migrante – che indossava la mascherina ed era ricoverato con altri cittadini stranieri contagiati dal Coronavirus – è riuscito a uscire dall’ospedale, ma è stato bloccato dai militari lungo il muro di cinta esterno del nosocomio, in viale Ofanto. Alla scena hanno assistito molti automobilisti. Sul posto sono intervenuti il personale del 118 e una mediatrice culturale, che lo hanno convinto a tornare nel reparto. Nelle scorse settimane, altri migranti con il Covid avevano manifestato insofferenza per il ricovero in ospedale, tentando a più riprese di scappare.

indietro

Ultime 24 ore

Ora in onda

Seguici su Facebook

Telenorba 40
Guarda tutti i nostri programmi che hanno fatto storia, un tuffo nel passato da rivedere dalla prima all'ultima puntata.

Programmi tv
Tutti i nostri programmi tv ora in onda, da rivedere dove e quando vuoi, sempre disponibili e sempre con te.

Informazione
Resta sempre aggiornato con tutte le nostre rubriche di informazione, moda e tendenze.

Radionorba
Rivedi i nostri speciali, dalle interviste ai tuoi artisti preferiti a Battiti live, segui i nostri speciali di San Remo e molto altro ancora.