Tessitura del Salento replica a sindacati e al Consigliere Blasi

  |  0 ()  -  giovedì 22 ottobre 2020 - 19:37

''Piani industriali ne abbiamo fatti svariati, ma sono stati completamente disattesi dagli eventi legati all’emergenza sanitaria''

di Pamela Spinelli
Tessitura del Salento replica a sindacati e al Consigliere Blasi

“Piani industriali ne abbiamo fatti svariati, ma sono stati completamente disattesi dagli eventi legati all’emergenza sanitaria”. Così Tessitura del salento, in risposta a quanto detto in questi giorni dai sindacati e dal consigliere regionale Sergio Blasi che denunciavano la mancanza di progettualità da parte dell’azienda di Melpignano. Nel corso della riunione del Comitato sistema economico produttivo ed aree di crisi della regione Puglia, Tessitura del salento afferma di aver inviato un piano dettagliato che prevede due scenari: il recupero del mercato tessile/abbigliamento che permetterà alla capogruppo canepa Spa in concordato di superare il pesante momento di crisi e rilanciare l’azienda o l’ingresso di un socio o anche cessione ed ipotesi di rilancio con l’apporto di altre attività e finanziamenti. La richiesta di intervento del MISE, prosegue l’azienda, non è per avere finanziamenti a fondo perduto, ma per permettere o a Canepa in concordato o a Tessitura del Salento di accedere a finanziamenti garantiti dallo Stato al 90% ed al 10% garantiti dall’imprenditore. Possibilità promossa da mesi ma a cui nessuno dei due ha potuto accedere.

indietro

Ultime 24 ore

Ora in onda

Seguici su Facebook

Telenorba 40
Guarda tutti i nostri programmi che hanno fatto storia, un tuffo nel passato da rivedere dalla prima all'ultima puntata.

Programmi tv
Tutti i nostri programmi tv ora in onda, da rivedere dove e quando vuoi, sempre disponibili e sempre con te.

Informazione
Resta sempre aggiornato con tutte le nostre rubriche di informazione, moda e tendenze.

Radionorba
Rivedi i nostri speciali, dalle interviste ai tuoi artisti preferiti a Battiti live, segui i nostri speciali di San Remo e molto altro ancora.